ITINERARIO Isola D’Elba

ITINERARIO Isola D’Elba

Il nostro itinerario per scoprire al meglio l’isola d’Elba in moto.

Con questo itinerario riuscirete a vedere praticamente ogni punto dell’isola.

QUANTI GIORNI?

Dipende molto da quello che volete fare, l’isola si può girare anche in un solo giorno se lo dedichiamo esclusivamente alla moto piuttosto che a “fare i turisti”.

Il nostro consiglio per godersela al meglio è un itinerario di 2/3 giorni.

itinerario moto isola elba

IL VERSANTE OCCIDENTALE

Il nostro itinerario prevede il giro dell’isola in senso anti orario, ma è altrettanto bello se fatto in senso orario.

La partenza è fissata a Portoferraio ed il primo consiglio è fare subito una visita all’Enfola e di rientrare sulla stessa strada a Portoferraio.

Il nostro itinerario parte seguendo le indicazioni per Procchio e la prima sosta consigliata per “assaggiare” le spiagge elbane è alla Biodola.

Da Procchio si aprono due possibilità: proseguire lungo costa o passare dall’interno arrampicandosi sul monte Perone.

OPZIONE 1: proseguire lungo costa fino a raggiungere la splendida Marciana Marina.

OPZIONE 2 (consigliata): seguire le indicazione per La Pila e poi per Sant’Ilario e arrampicarsi sui tornanti verso il Monte Perone, raggiungere Poggio e scendere a visitare Marciana Marina.

Ripartendo da Marciana Marina preparatevi ad una delle strade più belle dell’isola, la SP 25 che corre lungo la costa da Sant’Andrea a Cavoli.

Come posti consigliati per una sosta o un tuffo in mare ci sono gli scogli piatti di Sant’Andrea le frequentatissime spiagge di Fetovaia e Cavoli, a Pomonte potete fare snorkeling visitando il relitto della Elviscott (facilmente raggiungibile a nuoto dalla spiaggia).

IL VERSANTE ORIENTALE

Giunti a Marina di Campo proseguiamo in direzione Lacona (altra bella spiaggia in sabbia) in una serie di curve nella tipica macchina mediterranea, con scorci davvero interessanti lungo la SP30.

Capoliveri consigliamo assolutamente di visitarla, così come Porto Azzurro. Poi via verso Rio nell’Elba, uno dei più antichi borghi dell’isola.

Saliamo al Volterraio e appena scollinati vi si parerà davanti un panorama mozzafiato, con tutta l’isola che fa da sfondo alle rovine del castello. Se volete il massimo vi consigliamo di passarci al tramonto!

Scendiamo e proseguiamo verso Bagnaia, transitiamo da Nisporto e ci arrampichiamo in una serie di tornanti stretti sul monte Strega da dove partono diversi sentieri per delle escursioni a piedi.

Scendiamo e poco prima di arrivare a Rio Nell’Elba svoltiamo a sinistra sulla SP33 che si immerge nella natura in direzione Cavo.

Giunti a Cavo proseguiamo lungo la costa in direzione Rio Marina, dove il nostro itinerario Isola d’Elba si conclude aspettando il traghetto di ritorno.

CI SEGUI GIA’ SU YOUTUBE? ISCRIVITI al nostro canale!

Potrebbe interessarti anche: http://www.motorbikedays.it/itinerario-moto-toscana-volterra/

andrea renai

Di Andrea Renai

motorbikedays